Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ancora su reti regalate, digitale e dintorni…

Cosa sta succedendo nel mondo della tv digitale italiana?

Qualche considerazione:

1) Gli ascolti crescono più nelle regioni dove c'è ancora il segnale analogico rispetto a quelle dove tutti hanno almeno un ricevitore digitale terrestre (dati Studio Frasi). C'è una sola spiegazione: in molte zone diversi canali digitali non si vedono. Chi ne parla? E i soldi pubblici che hanno finanziato l'avvio della transizione? Con gli italiani obbligati a comprarsi un decoder per poi vedere spesso programmi che si bloccano o canali in "nero"……… 

2) Mediaset, in tutte le regioni, ha oltre 3.100 impianti digitalizzati rispetto ai 1.700 della Rai e ai circa 900 di Telecom Italia Media. In analogico, tuttora, la Rai ha circa 1900 impianti per rete rispetto ai 1.400 di Mediaset. In città cone Portogruardo nessuno vede i canali Rai: dovranno tutti orientare le antenne sui tetti.

3) la Rai ha rifiutato tre canali VHF nel Piano delle frequenze in favore di un canale UHF non coordinato a livello internazionale e usato dalle tv locali in molte regioni.

4) le frequenze del beauty contest, visti anche i risultati dell'asta sui canali della banda 800 Mhz, valgono 1,8-2 miliardi di euro. E i sei canali NON sono equivalenti: i due, il 58 e il 55, che andranno, con ogni probabilità a Rai e Mediaset sono gli unici isofrequenziali (insieme al 54 del gruppo C). Uno dei tre del gruppo A è il 7 della banda VHF dove, tanto per fare un esempio, trasmette Radio Slovenia…

5) Il Disciplinare premia chi ha più impianti e, in generale, chi ha di più e da prima. Ma non doveva favorire i nuovi entranti nel settore?

6) Quante favole ci hanno raccontato durante le Conferenze nazionali sul digitale terrestre? Perchè le due principali associazioni delle tv locali, Frt e AerantiCorallo, non hanno mai sollevato, durante le Conferenze, da Torino a Roma passando per Napoli, dubbi e perplessità su una normativa e un modello di transizione che non potevano non portare all'attuale disastro per l'emittenza locale (se non qualche timido distinguo all'ultima Conferenza di Milano?). Perché non si fanno più Conferenze sul digitale terrestre?

7) Perchè i criteri di nomina della commissione che dovrà assegnare le sei frequenze del beauty contest non sono ancora noti, quando le domande vanno consegnate entro mezzogiorno del 6 settembre?